mercoledì 28 marzo 2012

Mamma.

Per quanto ci possa provare, per quanto cerchi di resistere, è impossibile..
Mi manca la mia mamma, come non mai, vorrei sentirla russare di notte, vorrei che mi sgridasse per i capelli nel lavandino o che suonasse il clacson quando torna dal supermercato.
Vorrei abbracciarla e darle noia come facevo prima, facendole il solletico sotto le ascelle che tanto la faceva indispettire.
Vorrei che fosse lei a stringermi, facendomi affondare nel suo abbondante seno, facendomi sentire che quello è l'abbraccio più sicuro che sentirò in vita mia, perché nessuno è come quello della mamma, nessuno. Quello è l'amore indiscriminato.
Non mi basta il ricordo, non mi basta già più e mi fa incazzare sapere che sarà l'unica cosa di cui mi dovrò accontentare da qui al resto della mia vita.
Mi sforzo di fare il possibile per restare impegnata durante il giorno, mi invento qualsiasi cosa, ma la sera, poggiata la testa sul cuscino, si risveglia un'altra dimensione.
Vorrei avere la voce di dire a tutti che sono fortunati e vorrei la capacità di far capire loro di non dare nulla per scontato, che un giorno quasi pregherete per rivivere certi attimi, addirittura anche i peggiori. Vorrei potermi bastare da sola, vorrei sentirmi grande abbastanza e non disorientata ed impacciata, senza sapere dove mettere le mani, rassegnandomi all'idea che non potrò mai più parlarle o che non chiamerò mai più nessuno con quel nome.
Attorno a te le situazioni mutano, le persone di trasformano, tutto cambia e te devi essere il nuovo pilastro di un mondo che ti si è appena sgretolato. È difficile, è davvero difficile crescere tutto in una volta.

Mamma ti voglio bene, mi manchi, ma ci proverò, te lo prometto.

17 commenti:

  1. Ciao Camilla... le tue parole mi hanno fatto commuovere, deve essere davvero un momento difficile questo, quando da piccola piangevo in braccio a mia mamma perchè avevo paura del giorno in cui se ne sarebbe andata per sempre lei mi consolava dicendomi "ricorda che l'amore non muore mai" ...
    Con affetto,
    Etta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio che sia così. La razionalità che metto in tutto questo spesso viene sopraffatta dall'emotività: non è facile accettare che se ne sia andata, anche se so che è così e basta.

      Grazie delle tue parole, davvero..
      Un abbraccio

      Elimina
  2. E' dolcissimo ciò che hai scritto, io non sono religiosa, ma so che lei ti voleva bene, perché ogni mamma vuole bene ai figli di un bene che non si può definire e quindi lei ti ama ancora come tu ami lei :)
    Hai ragione: una mamma è il bene più grande che abbiamo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure io sono religiosa, credo che le persone che se ne vanno vivano nei nostri gesti con quello che ci hanno insegnato. W le mamme! :)

      Elimina
  3. Bimba, so che non conta molto, ma ti abbraccio forte...
    Hai avuto una mamma meravigliosa e credo proprio che se lo vorrai un giorno anche tu sarai una mamma meravigliosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, tutti vediamo la nostra mamma come la migliore..e sai cosa? Abbiamo ragione perché ce n'è una sola ed è giusto che sia la donna migliore della nostra vita!

      Un abbraccio fortissimo anche a te!

      Elimina
  4. Mi si sono aperti i sacchi lacrimalli Camilla....
    perché anch'io sgrido la mia bambina perché lascia i capelli nel lavandino... le cose di tutti i giorni.... ma il dolere si attenuerà cara, si attenuerà e diventerà una specia di rimpienato per quello che sarebbe potuto essere se lei ci fosse stata ancora... che ti posso dire: prendimi come mamma adottiva, se vuoi ti sgrido io: Camilla! Toglie quei vestiti dal frigofrifero!!!!
    Un abbraccio con il cuore.
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra per le belle parole :) Dai tanti bacini alla tua bambina, storcerà il naso ma dentro di sé apprezzerà, ma anche se così non fosse te daglieli lo stesso! :D

      Un bacione

      Elimina
  5. ..mi dispiace tanto..mi hai commossa e mi hai trafitto l'anima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei davvero che con questo post le persone capissero di quanto sia bella la normalità, anche quando è noiosa e faticosa. Un abbraccio!

      Elimina
  6. Cara dolcissima Camilla ho letto trattenendo il respiro questo tuo post, sperando, di trattenere le lacrime... non ci son riuscita... sono una mamma, ho pensato tante volte ai miei ragazzi se dovesse capitarmi qualcosa di "brutto" capperina mi si stringerebbe il cuore se eventualmente potessi leggere un pensiero come quello che hai scritto tu... ma ne sarei inondata d'amore e la mia vita seppur breve... avrebbe avuto un senso...
    Ti abbraccio forte forte piccola ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un post pieno di amore, per quanto sia doloroso. Amo e amavo la mia mamma, ora che l'ho persa diventano importanti anche i momenti peggiori. Me ne rendevo abbastanza conto anche prima, l'amore si sente anche quando non ce ne accorgiamo.. I tuoi figli sanno quello che conti, anche quando li sgridi. Abbraccio forte anche te, grazie per essere passata e grazie per le tue parole

      Elimina
  7. Risposte
    1. un bacio ai tuoi anatroccolini e a te♥

      Elimina
  8. Sai cosa è bello? il ricordo che hai. E' tuo, indelebile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ricordo che ho è favoloso... ♥
      Mi manca da morire, ma devo riuscire ad affrontare tutto questo :)

      Elimina

Mamma.

Per quanto ci possa provare, per quanto cerchi di resistere, è impossibile..
Mi manca la mia mamma, come non mai, vorrei sentirla russare di notte, vorrei che mi sgridasse per i capelli nel lavandino o che suonasse il clacson quando torna dal supermercato.
Vorrei abbracciarla e darle noia come facevo prima, facendole il solletico sotto le ascelle che tanto la faceva indispettire.
Vorrei che fosse lei a stringermi, facendomi affondare nel suo abbondante seno, facendomi sentire che quello è l'abbraccio più sicuro che sentirò in vita mia, perché nessuno è come quello della mamma, nessuno. Quello è l'amore indiscriminato.
Non mi basta il ricordo, non mi basta già più e mi fa incazzare sapere che sarà l'unica cosa di cui mi dovrò accontentare da qui al resto della mia vita.
Mi sforzo di fare il possibile per restare impegnata durante il giorno, mi invento qualsiasi cosa, ma la sera, poggiata la testa sul cuscino, si risveglia un'altra dimensione.
Vorrei avere la voce di dire a tutti che sono fortunati e vorrei la capacità di far capire loro di non dare nulla per scontato, che un giorno quasi pregherete per rivivere certi attimi, addirittura anche i peggiori. Vorrei potermi bastare da sola, vorrei sentirmi grande abbastanza e non disorientata ed impacciata, senza sapere dove mettere le mani, rassegnandomi all'idea che non potrò mai più parlarle o che non chiamerò mai più nessuno con quel nome.
Attorno a te le situazioni mutano, le persone di trasformano, tutto cambia e te devi essere il nuovo pilastro di un mondo che ti si è appena sgretolato. È difficile, è davvero difficile crescere tutto in una volta.

Mamma ti voglio bene, mi manchi, ma ci proverò, te lo prometto.

17 commenti:

  1. Ciao Camilla... le tue parole mi hanno fatto commuovere, deve essere davvero un momento difficile questo, quando da piccola piangevo in braccio a mia mamma perchè avevo paura del giorno in cui se ne sarebbe andata per sempre lei mi consolava dicendomi "ricorda che l'amore non muore mai" ...
    Con affetto,
    Etta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio che sia così. La razionalità che metto in tutto questo spesso viene sopraffatta dall'emotività: non è facile accettare che se ne sia andata, anche se so che è così e basta.

      Grazie delle tue parole, davvero..
      Un abbraccio

      Elimina
  2. E' dolcissimo ciò che hai scritto, io non sono religiosa, ma so che lei ti voleva bene, perché ogni mamma vuole bene ai figli di un bene che non si può definire e quindi lei ti ama ancora come tu ami lei :)
    Hai ragione: una mamma è il bene più grande che abbiamo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure io sono religiosa, credo che le persone che se ne vanno vivano nei nostri gesti con quello che ci hanno insegnato. W le mamme! :)

      Elimina
  3. Bimba, so che non conta molto, ma ti abbraccio forte...
    Hai avuto una mamma meravigliosa e credo proprio che se lo vorrai un giorno anche tu sarai una mamma meravigliosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, tutti vediamo la nostra mamma come la migliore..e sai cosa? Abbiamo ragione perché ce n'è una sola ed è giusto che sia la donna migliore della nostra vita!

      Un abbraccio fortissimo anche a te!

      Elimina
  4. Mi si sono aperti i sacchi lacrimalli Camilla....
    perché anch'io sgrido la mia bambina perché lascia i capelli nel lavandino... le cose di tutti i giorni.... ma il dolere si attenuerà cara, si attenuerà e diventerà una specia di rimpienato per quello che sarebbe potuto essere se lei ci fosse stata ancora... che ti posso dire: prendimi come mamma adottiva, se vuoi ti sgrido io: Camilla! Toglie quei vestiti dal frigofrifero!!!!
    Un abbraccio con il cuore.
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra per le belle parole :) Dai tanti bacini alla tua bambina, storcerà il naso ma dentro di sé apprezzerà, ma anche se così non fosse te daglieli lo stesso! :D

      Un bacione

      Elimina
  5. ..mi dispiace tanto..mi hai commossa e mi hai trafitto l'anima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei davvero che con questo post le persone capissero di quanto sia bella la normalità, anche quando è noiosa e faticosa. Un abbraccio!

      Elimina
  6. Cara dolcissima Camilla ho letto trattenendo il respiro questo tuo post, sperando, di trattenere le lacrime... non ci son riuscita... sono una mamma, ho pensato tante volte ai miei ragazzi se dovesse capitarmi qualcosa di "brutto" capperina mi si stringerebbe il cuore se eventualmente potessi leggere un pensiero come quello che hai scritto tu... ma ne sarei inondata d'amore e la mia vita seppur breve... avrebbe avuto un senso...
    Ti abbraccio forte forte piccola ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un post pieno di amore, per quanto sia doloroso. Amo e amavo la mia mamma, ora che l'ho persa diventano importanti anche i momenti peggiori. Me ne rendevo abbastanza conto anche prima, l'amore si sente anche quando non ce ne accorgiamo.. I tuoi figli sanno quello che conti, anche quando li sgridi. Abbraccio forte anche te, grazie per essere passata e grazie per le tue parole

      Elimina
  7. Risposte
    1. un bacio ai tuoi anatroccolini e a te♥

      Elimina
  8. Sai cosa è bello? il ricordo che hai. E' tuo, indelebile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ricordo che ho è favoloso... ♥
      Mi manca da morire, ma devo riuscire ad affrontare tutto questo :)

      Elimina

Categories